Per chi ancora non lo sa, il Ministero dello sviluppo economico ha dato il via a una misura agevolativa per le micro, piccole e medie imprese a sostegno delle spese per interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico.

C’è ancora tempo una settimana per presentare la domanda per ricevere il Voucher Digitalizzazione 2018; si tratta di contributi che coprono il 50 per cento delle spese sostenute, fino a un massimo di 10 mila euro per ciascuna impresa. Ecco come funziona.

Per quali investimenti è possibile richiedere il bonus?

L’incentivo è utilizzabile non solo per l’acquisto di software e hardware, ma anche per servizi specializzati in ambito comunicazione e web, acquistati successivamente alla prenotazione del voucher.

Le pmi possono richiedere il voucher per la digitalizzazione di importo massimo pari a 10 mila euro per l’acquisto, ad esempio, di pc e /o  per  servizi di consulenza volti alla creazione di un sito web o un e-commerce, acquisto di prodotti o servizi che consentono di:

  • migliorare l’efficienza aziendale;
  • modernizzare l’organizzazione del lavoro, mediante l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro;
  • sviluppare soluzioni di e-commerce;
  • fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;
  • realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT.

Come presentare la domanda per la prenotazione del voucher digitalizzazione

Le domande per l’accesso al voucher si possono presentate esclusivamente attraverso quest’apposita procedura informatica:

  1. Accedi alla sezione «Accoglienza Istanze»
  2. Clicca su «Voucher per la digitalizzazione»
  3. Procedi segundo le istruzioni

Per accedere alla procedura informatica servono  una casella PEC attiva e registrata nel Registro delle imprese, la Carta nazionale dei servizi e il relativo PIN rilasciato con la stessa. Per ricevere un supporto tecnico relativo all’accesso alla procedura informatica e alla compilazione delle istanze è possibile scrivere a voucherdigitalizzazione.istanzedgiai@mise.gov.it oppure contattare il numero 06-64892998.

Entro quando presentare la domanda

Per la prenotazione del voucher c’è ancora tempo fino alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018. Entro 30 giorni dalla chiusura dello sportello domande,  il Ministero adotterà un provvedimento cumulativo di prenotazione del Voucher, su base regionale, che contiene l’indicazione delle imprese e dell’importo dell’agevolazione prenotata.

Maggiori informazioni e tutta la modulista necesaria sono sulla pagina dedicata sul sito web  del Mise.